BENVENUTI NEL PORTALE DEL COMUNE DI SCANNO

Albo Pretorio On-Line

Amministrazione trasparente

REGIONE ABRUZZO

garanzia Giovani

Il Comune di Scanno è stato ammesso nell'elenco dei soggetti ospitanti per tirocini extracurriculari a valere sul PAR Abruzzo Garanzia Giovani.
Nel rispetto di quanto stabilito dalle linee guida regionali, approvate con delibera di G.R. 704/2014, si procederà entro breve tempo a raccogliere le manifestazioni di interesse da parte dei giovani che intendono candidarsi per svolgere un tirocinio extracurriculare nel Comune di Scanno.

Scopri di più

AREA TECNICA

S.U.E.R.
Sportello Unico Edilizia Residenziale

S.I.T.
Sistema Integrato Territoriale


S.U.A.P.
Sportello Unico Attività Produttive


OPERE PUBBLICHE

PATRIMONIO

TERREMOTO

AMBIENTE

PROTEZIONE CIVILE  

FATTURAZIONE ELETTRONICA

Si comunicano ai fornitori dell'Ente i Codici Univoci da utilizzare per la trasmissione delle fatture elettroniche ed il relativo indirizzo PEC da utilizzare:

ragioneria@pec.comune.scanno.aq.it

Area Amministrativa: 8Y4BZ3
Area Finanziaria:       10SM0T
Area Tecnica:             DB82ND

 

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

n░ 2 del 15 gennaio 2015

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI PUBBLICI

UFFICIO TECNICO

NUOVI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

Con decreto del Sindaco n. 1 del 1.03.2014 è stato modificato l'orario di apertura al pubblico
dell'ufficio Tecnico Comunale, dal 10 marzo 2014, secondo il seguente prospetto:


Lunedì  dalle 11:00 alle 13:00
(pubblico e tecnici);
Martedì  chiuso al ricevimento del pubblico e dei tecnici;
Mercoledì  dalle 11:00 alle 13:00 solo per i tecnici;
Giovedì chiuso al ricevimento del pubblico e dei tecnici;
Venerdì chiuso al ricevimento del pubblico e dei tecnici;
Sabato  dalle ore 10:00 alle 13:00 (pubblico e tecnici). 


COMUNICATO STAMPA

Sabato tre ottobre, TERUEL ha scelto la "presentosa" dell'oreficeria di SCANNO come dono di Diego a Isabel, quale pegno del suo amore. La cosa potrebbe far storcere il naso agli storici, se non fosse che, nel teatro, i sincretismi anche diacronici sono possibili. L'Orestea può ben essere ambientata nella New York del xxi secolo, per esempio. Nel pomeriggio dello stesso giorno si è steso un protocollo sul progetto EUROPA ENAMORADA, dove il Presidente del Consiglio comunale, Amedeo Fusco, relatore al III Congresso di Rievocazioni storiche di TERUEL, ha fatto  inserire il concetto delle "infrastrutture culturali", su cui si deve puntare, tanto più che la COMMISSIONE EUROPEA ha come obiettivo la promozione del c.d. patrimonio immateriale. Il Sindaco di Scanno, Pietro Spacone, ha firmato l'intesa con città della Spagna, del Portogallo, della Polonia, con l'associazione  Shakespere in love di Verona e con la Fondazione "Bodas de Isabel" di TERUEL, che è stato scelto come capofila del progetto europeo "Europa ENAMORADA". 

LA FIRMA DELL'INTESA

Alcune immagini
1 - 2 - 3 - 4

 

LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DELLA REGIONE ABRUZZO

Si pu˛ fare, poi si vede come!

Carissimo Presidente, la tua visita per un sopralluogo sulla strada 479, la Sannite, mi spinge a condividere alcune considerazioni che ho maturato nel tempo, durante il mio mandato da Consigliere della Provincia dell'Aquila, eletto nel collegio Sulmona Scanno, e che si consolidano vieppiù nella mia qualità di amministatore e, soprattutto, di cittadino di Scanno. La situazione in cui versa la nostra strada, se non fosse per la pericolosità rilevata ultimamente dai droni, a prima vista, non sembrerebbe dissimile da quella di altre strade interne della nostra Provincia e della nostra Regione, con interventi migliorativi peraltro che altrove sono mancati.  Sennonché qui allo stato di pericolo rilevato fanno da contrappunto una serie di emergenze ambientali, che potrebbero trasformare questo ambiente, vero e proprio scrigno di ricchezza ambientale e culturale,  in una delle infrastutture turistiche più importanti della nostra Regione, e che tuttavia non si sono mai imposte all'attenzione come avrebbero meritato.  La presenza dell'orso marsicano oltre alle altre specie faunistiche, la crescita di endemismi locali tra le essenze floristiche, le suggestioni culturali che evoca la strada che fu percorsa da Torquato Tasso, da d'Annunzio e Michetti, da Lear, da Escher e dai tantissimi viaggiatori d'oltralpe, che contribuirono a sdoganare l'Abruzzo al grande pubblico, rendono questo territorio esclusivo: un'esclusività che si rafforza, ove lo si consideri quale ingresso settentrionale al Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. A fronte di tante risorse inutilizzate, tuttavia, la strada viene, e giustamente, avvertita solo come elemento di tensione: allo stato costituisce il più veloce collegamento con Sulmona e per i paesi dell'Alta Valle del Sagittario il più rapido acceso con le autostrade. Ogni sua chiusura quindi (per la neve nel febbraio 2012, per una frana nel marzo 2013, varie volte per manutenzioni) ha causato, oltre ad innegabili disagi per la popolazione, irreversibili danni  per le attività economiche. Lo sforzo economico che richiede la messa in sicurezza del tracciato è notevole: all'attualità, proibitivo per la Provincia e, credo, pesante anche per la Regione, per questo, caro Presidente, ti chiedo di innamorarti di un'idea: candidiamo le Gole del Sagittario a sito patrimonio dell'UNESCO e spostiamo l'asse delle decisioni e quindi dei finanziamenti ad altri livelli: quello di Roma e  di Bruxelles. Se, e a buona ragione, la tutela dell'ambiente, delle specie animali come l'ursus arctos marsicanus a rischio di estinzione, del Creato per usare un termine che condividiamo!, sono valori di rango costituzionale, come si evince dal novellato articolo 117, lavoriamo per fare delle Gole del Sagittario una riserva integrale, un Parco nel Parco, e, nel contempo, pensiamo ad una mobilità alternativa, attraverso due gallerie, i cui studi di fattibilità giacciono ormai da decenni, negli archivi della Provincia dell'Aquila e forse anche della Regione. Cominciamo a declinare in modo nuovo la tutela dell'ambiente insomma, che non può non passare attraverso una seria politica delle infrastrutture.  Sono convinto che anche e soprattutto per simili sfide passi un Regionalismo di nuova maniera di cui sei capace. Nell'83, Emilio Mattucci previde giuridicamente quella conferenza dei servizi, che sarebbe stata una delle principali innovazioni del legislatore nazionale nella 241 del '90, oggi Tu innamorati di un'idea, forte dell'esperienza di Pasqualino Maragal, per cui si può fare, poi si vede come.    
                                                                   Amedeo Fusco  
                                           Presidente del Consiglio comunale di Sscanno

TARI ANNO 2015

Nel ruolo TARI anno 2015 sono stati riscontrati evidenti errori per le utenze " NON RESIDENTI ".
Gli utenti interessati sono invitati a recarsi presso l''ufficio SOGET, ubicato all'interno del Palazzo Comunale, per l'annullamento e il ricalcolo della cartella.
Relativamente agli utenti " NON RESIDENTI ", che hanno provveduto al pagamento, il maggior importo pagato sarà portato, automaticamente, in compensazione con l'emissione del ruolo 2016.

IL MODELLO DI DICHIARAZIONE TARI - TASI

Scadenza presentazione anticipata: 27 AGOSTO 2014

E’ disponibile presso l’Ufficio Tributi del Comune di Scanno il nuovo modello di dichiarazione valida ai fini TARI, implementata delle informazioni rilevanti ai fini TASI........
Leggi tutto
Preleva il modello